sabato 31 dicembre 2011

Buon anno


Tutto è pronto per festeggiare, però per sicurezza faccio un veloce controllo:
  • il termometro è sul tavolo
  • l'aspirina è nella scatola e quelle di scorta nel cassetto
  • le arance per le spremute sono state comprate
  • la coperta è sul divano
  • il telecomando della tv è qua vicino
... si, direi che tutto è pronto per la mezzanotte di oggi.

Buona febbre .. ehm, volevo dire buon anno .. a tutti!

lunedì 26 dicembre 2011

Chi dice cosa

E' per loro che devi mostrare la parte migliore di te stesso ed essere d'esempio .. che sei uno che combatte per quello che vuole .. che sei una persona che non ha paura di essere grande.
Dai il meglio di te quando vivi i tuoi sogni.

- Quentin (nel telefilm One tree hill)

venerdì 23 dicembre 2011

Tanti auguri ..

.. alla collega, che è arrivata oggi pomeriggio con un pacchettino inaspettato.
.. alla figlia del capo, che si è presentata con un dono tutto infiocchettato.
.. al capofficina, che malgrado i suoi so stuf de te che mi lancia durante l'anno stasera non ha mancato di farmi gli auguri.
.. al collega pugliese, che alle 8.59 del mattino aveva già telefonato per augurarmi buone feste - specificando ovviamente prima che mi dimentico.

.. al padrone di casa, che ha cercato di fregarmi ma ora gli do io un bel regalo.
.. al vicino di negozio, che ieri sera si è trovato un furgone in mezzo al parcheggio e non poteva uscire, così capisce perchè insulto ogni volta i suoi clienti.
.. a mio fratello, o al vago ricordo che ho di lui.

.. ai parenti lontani, che fortunatamente anche quest'anno se ne stanno a casa loro.
.. ai parenti vicini, che quest'anno sì che si ritroveranno un bel regalo.
.. al moroso, che sopporta, borbotta, lamenta, sorride, abbraccia, domanda, risponde e tanto altro ancora.

.. agli amici di sempre, perchè i nostri pensieri vanno sempre all'unisono anche quando il telefono non prende.
.. ai conoscenti dispersi, che lanciano auguri di ogni tipo sui social-network ma dal vivo mai.
.. ai blogger di ogni parte del mondo, perchè bene o male siamo tutti una grande famiglia.

.. a me, che anche quest'anno ho trovato la forza - ed il coraggio - di mandare a quel paese un bel po' di persone.

giovedì 22 dicembre 2011

Intelligente

Ufficio, qualche mattina fa.
Sto facendo qualche chiacchiera con un collega-venditore parlando del più e del meno.

Lui: E che lavoro faceva tuo papà?
Io: Lo stesso lavoro dei nostri montatori, solo che si occupava di allestire uffici, banche, ristoranti ..
Lui: E tuo fratello lavora invece per dei negozi di arredamento vero?
Io: Esatto!
Lui: Ecco perchè allora quando ti spiego dei dettagli tecnici sui cantieri o su come voglio realizzare un mobile .. tu mi capisci al volo: è genetico!
Io: No, quello è dovuto alla mia intelligenza!

mercoledì 21 dicembre 2011

Hit parade .. del 1978

Tanto per cambiare, nuovo meme.
Sia su alcune riviste che su alcuni blog in questi giorni ho trovato questo simpatico giochino: ovvero andare a ricercare la classifica musicale che era in voga nel periodo in cui siamo nati.
Certo, la mia è stata una ricerca in un passato .. assai passato: ovvero 21 maggio 1978!
  1. Stayin' alive - Bee Gees 
  2. Pensiero stupendo - Patty Pravo
  3. Heidi - Elisabetta Viviani
  4. Figli delle stelle - Alan Sorrenti
  5. Sotto il segno dei pesci - Antonello Venditti
  6. Gianna - Rino Gaetano
  7. La pulce d'acqua - Angelo Branduardi
  8. A mano a mano - Riccardo Cocciante
  9. Ufo Robot - Actarus
  10. Un'emozione da poco - Anna Oxa
Mi devo preoccupare se 5 dei presenti in classifica all'epoca cantano ancora ora?
Mi devo preoccupare se ben 2 canzoni sono sigle di cartoni animati?
Mi devo preoccupare se una canzone è forse più ricordata per essere stata la sigla di un programma televisivo in auge negli anni '80?

E nei giorni della vostra nascita cosa trasmettevano alla radio?

lunedì 19 dicembre 2011

Verità

Sabato mattina, al supermercato.
Io, seduta sulla panchina in attesa che il moroso esca da un negozio, osservo la gente che mi passa davanti frenetica.

Ad un certo punto, famigliola tipica: mamma, papà e bambinetta seduta nel carrello.

Bambina: Papà, ma hai scorreggiato? Perchè io ho sentito prrrrr ...
Papà: Si cara, ma non dirlo così ad alta voce.

E te non ammetterlo davanti a tutti, no?

martedì 13 dicembre 2011

Numbers and research

Sono in ritardo, lo so.
E' che sto ancora sghignazzando leggendo le ricerche del mese scorso.

  • Eric True Blood: già il fatto che per fare la ricerca ti sia sbattuto a scrivere con le maiuscole ti fa guadagnare dei punti .. e poi ne guadagni altri solo per il fatto che ti piaccia Eric!
  • Pinzini ferraresi:  la ricetta spopola! E pensare che noi è da un po' che non li mangiamo .. 
  • Soluzione arredamento per abbaini: ok che è il mio mestiere arredare, ma gli abbaini non mi sono ancora mai capitati. Ma se ti serve una mano .. fai un fischio!
  • Skipper: il succo di frutta o l'autista delle barche?
  • Murazzi Torino allagati: eh che ci vuoi fare, basta che si alzi anche di poco il Po e ti tocca bere la birra con la pantegana incorporata!
  • Capelli donna neri con ciuffo verde: devi andare dal parrucchiere?
  • Collari per cani che mordono: ovvero una museruola?
  • Sos tata cover: persino internazionali .. 
  • Camini finti dove li posso acquistare: non da me, non tratto quell'argomento.
  • Pinzini ferraresi rcett autentica: prima impara a scrivere, poi forse ad impastare .. 
  • 2010 parrucchiere brembate: eh ti piacerebbe vero? Peccato, il parrucchiere figo non c'è più!
  • Milano duomo stilizzato: perchè, non ti piacciono tutte le guglie gotiche?
E ora ringrazio il lettore della Zambia, della Russia, dell'Islanda e della Grecia.

lunedì 12 dicembre 2011

Le 100 donne più sexy del mondo

Sono recidiva, lo so.
Ma sulla stessa rivista menzionata nei giorni scorsi, adesso sono comparse le 100 donne più sexy.

Ora, trovate il tempo per sfogliare tutte le 100 fotografie.
E, se ne siete capaci, trovatemene una non bella. Non chiedo brutta, ma semplicemente non bella.

Certo, ce ne saranno un paio che sono state fotografate alla mattina dopo una seduta di trucco veloce .. o c'è Monica Bellucci che ha risparmiato dall'estetista e ha un leggero alone sotto le ascelle .. ma com'è che in questo elenco anche le 50enni sono tutte un fiore, mentre tra gli ometti i 50enni sembravano mio nonno?

sabato 10 dicembre 2011

I 100 uomini più sexy del mondo

Tolto che ognuno ha i propri gusti (e, come direbbe il mio moroso, i miei gusti a volte fanno proprio senso - lui direbbe di peggio, lo so) ho sbirciato l'elenco dei 100 uomini più sexy al mondo comparso su Vanity Fair in questi giorni.
Tra questi, grazie ad voto popolare, dovrebbe poi risultare l'uomo più sexy in assoluto.

Ora:
  • Fabri Fibra come diamine fa ad essere presente nell'elenco?
  • Matt Damon solo in 32° posizione?
  • perchè quasi 1/4 delle foto ritrae uomoni seminudi bagnati da pioggia e/o acqua varia?
  • perchè ci sono attori italiani di cui io ero completamente all'oscuro?
  • ma sono ammessi anche i minorenni in questo concorso?
  • perchè certi attori americani non sono stati avvisati della pubblicazione della foto e li hanno ritratti con una faccia post-sbornia?
  • perchè è addirittura presente Ricky Memphis e non, ad esempio, Claudio Amendola?
  • Raoul Bova era in vacanza che non è presente nell'elenco? Non che mi piaccia, ma voglio dire, c'è Facchinetti e non c'è lui .. 
Ma soprattutto .. perchè non c'è Vin Diesel?

venerdì 9 dicembre 2011

Figli di satana

Giorni fa leggevo questo articolo qua.

Premesso: non mi sono messa a leggere Famiglia Cristiana, ci mancherebbe. Semplicemente, ho trovato il link tramite qualche amico su faccialibro.

Ora, alla prima lettura mi sono messa a ridere.
Alla seconda, mi sono chiesta se esiste veramente qualcuno che crede a queste stupidate.
Alla terza, ho capito che :
  • mi vesto spesso di nero
  • ho delle magliette inneggianti Vasco Rossi, re italiano del rock
  • le poche volte che metto dello smalto, è di colore nero
  • non mi metto gioielli con strani simboli, ma ne porto direttamente uno sulla pelle
  • ho parecchi tatuaggi, e pure alcuni piercing
  • ascolto soprattutto musica dark e gothic
  • faccio più facilmente amicizia con chi si muove come me
  • mostro completo disinteresse verso la Bibbia .. e soprattutto verso lo sport
  • amo tutto ciò che parla di magia, di vampiri e di esoterismo
  • non mi sono drogata (le 30 gocce di novalgina prese ogni giorno durante la settimana di mestruo possono essere considerate tali?)
  • non bevo alcolici (il mezzo bicchiere di spumante a Capodanno può essere considerato?)
  • sono depressa .. quanto sento parlare i politici alla televisione
  • mi taglio spesso i capelli, ma non per questo lo considero un atto di autolesionismo
  • a volte mi annoio .. a sentire sempre le solite notizie al telegiornale
  • dormirei per giornate intere
  • sono eccessivamente sveglia durante la notte .. faccio certi sogni a volte che sembran veri!
  • odio il sole, mi scotto facilmente
  • chiedo la giusta privacy .. almeno in bagno
  • spesso e volentieri sto da sola, ragiono meglio con me stessa
  • ma sto anche con i miei amici, senza adulti presenti .. perchè a 30 anni non si è nè ragazzi nè adulti, vero?
  • non porto rispetto alle autorità, ma solo se loro per prime non l'hanno con me
  • non vado a scuola .. grazie al cielo l'ho finita da un bel pezzo!
  • passo molto tempo fuori casa: minimo 8 ore al giorno.
  • mangio troppo, ma è un piacere della vita mangiare no?
  • mangio cibi gotici .. nel senso che mi piace la carne bella al sangue
  • manifesto interesse nel bere sangue, nel senso che non ho mai bevuto un Bloody Mary e mi piacerebbe assaggiarlo
  • guardo la televisione via cavo .. come tutti, visto che il segnale arriva tramite il cavo dell'antenna
  • gioco tutte le sere ad un videogamese violento (devo ammazzare dei pixel che mi inseguono) e di ruolo (interpreto - guarda caso - una maga zoccoluta e con le corna)
  • uso internet tutti i giorni, e lavoro al computer
  • quando sono al telefono pasticcio sulla carta .. certo, magari unendo 47 scarabocchi uno può anche vederci dei simboli strani
  • non ballo, ma solo perchè preferisco stare in solitudine (l'ho detto anche prima)
  • non sono omosessuale o bisessuale, ma conosco persone che lo sono
  • m'interesso di religioni pericolose: sono persino andata a fare un ritiro buddhista anni fa
  • ho una spilla bianca con un teschio nero, risale ai tempi della scuola
  • mi definisco gothic?
Oddio, starete mica parlando con Satana in persona??

giovedì 8 dicembre 2011

Everwood

Lo so, lo so: è un telefilm vecchio di anni, adolescenziale e, sotto certi aspetti, scontato.
Ma che ci volete fare, in un periodo in cui la televisione non mi offriva nulla di meglio, mi sono ritrovata a riguardare - prima solo incuriosita - le prime puntate. E, oggi come 5 anni fa, l'ho divorato.

La storia è banale e ovvia: famiglia newyorkese - composta da un padre chirurgo in dubbio sulla sua carriera, un figlio quindicenne ribelle e una bambina in fase di crescita - che si trasferiscono in una cittadina sperduta tra le montagne.

Tra amori adolescenziali strappalacrime, inframezzati da tradimenti e ricongiungimenti, e rapporti pseudo-adulti fatti di complicità e di rabbia repressa, tutto ruota attorno ai due protagonisti principali, Ephram e Amy.

La cosa bella però, riguardandolo ora che l'adolescenza l'ho passata da un pezzo, è che in tutte le 4 stagioni non si parla solo di cotte da ragazzini o di balli di fine anno, ma si affrontano anche temi più da grandi: rapporto genitori-figli, contraccezione, aborto, il valore delle donne nella società di oggi, il rispetto e l'amicizia.

La vita è una continua sorpresa .. tu avrai immaginato di sicuro come vorresti che fosse la tua vita, quello che vuoi fare o diventare. 
Ma ci sono porte che non restano aperte in eterno: se la vita ti offre una possibilità e non l'afferri al volo e continui ad aspettare non significa affatto che sei forte. Ma solo che hai paura di affrontare una situazione di cui non hai il pieno controllo.
Ma la vita è breve, ed è un peccato non viverla a fondo.

giovedì 1 dicembre 2011

Meme letterario

Qualche giorno fa, passando dal blog di Elan, ho trovato un simpatico meme librario. E' vero, in passato ho risposto varie volte a domande sui gusti letterari, sui personaggi che mi sono più o meno piaciuti e sulle storie che mi hanno fatto sognare. Ma ammetto che leggendo il suo mi sono subito venuti in mente un paio di personaggi di cui mi sono letteralmente innamorata.
E potevo quindi esimermi dal non farvelo sapere?

1) Quale libro stai leggendo attualmente?
Il secondo volume della saga della Spada della Verità di Terry Goodking.

2) Perchè l’hai scelto?
Me lo ha prestato il moroso, dopo che in pochi giorni ho divorato il primo volume e dopo che abbiamo visto il telefilm omonimo. Peccato che questo secondo capitolo abbia un inizio un po' .. noioso.

3) Ti piace farti consigliare libri dagli amici?
Raramente gli amici mi consigliano qualcosa, ma solo perchè ho dei gusti completamente diversi da loro, se non diametralmente opposti.

4) Lo scaffale che visiti per primo in libreria?
Se sono in compagnia del moroso direi il reparto fantasy, altrimenti vado diretta sul reparto horror/thriller. Ma non disdegno nemmeno il reparto ragazzi.

5) Il tuo libro preferito?
Fino a poco tempo fa avrei risposto Dracula di Bram Stoker. Oggi potrei direi di essere indecisa tra quello e Appunti di un venditore di donne di Faletti.

6) Quello più brutto?
Le cinque stirpi di Markus Heitz: l'ho iniziato tre volte .. e per tre volte l'ho interrotto a metà del primo capitolo.

7) L’ultimo libro che hai letto?
L'ascesa dell'orda di Golden Christie, ambientato nel mondo del videogioco World of Warcraft e con protagonista l'orco Thrall, Signore della Guerra, che narra la vita e le imprese di suo padre.

8) Quello che aspetta sullo scaffale da anni?
Bryan di Boscoquieto di Federico Ghirardi: il moroso ha provato a leggerlo ma lo ha rifilato a me dopo averlo interrotto a metà. Io ogni tanto lo guardo ma non ho ancora avuto il coraggio di sfogliarlo.

9) Quello che rileggeresti?
E' un po' che sono tentata da Il nome della rosa di Umberto Eco: lo avevo letto in parte alle superiori per dei compiti di italiano, e l'avevo finito svogliatamente nei miei viaggi in pullman.

10) Quello che non hai compreso?
Il gabbiano Jonathan Livingston di Richard Bach. Anche questo letto in un paio di viaggi in pullman ai tempi della scuola, ma solo perchè in quel periodo faceva figo leggerlo.

11) Quello che hai lasciato a metà senza rimpianti?
Vedi la risposta alla domanda n. 6: non so se è la storia che non mi convinceva o se era la traduzione fatta che me lo rendeva tremendamente pesante, ma non mi ha mai conquistato.

12) Quello che hai lasciato a metà a malincuore?
Direi nessuno. Se un libro mi piace lo finisco, anche se tra mille impegni e anche se ci dovessi mettere dei mesi. Se non mi piace, lo mollo prima ancora che la storia abbia inizio.

13) Quello con il miglior finale?
Di solito i libri che leggo io difficlmente hanno un lieto fine, o anche se termina con un e andarano tutti d'amore e d'accordo solitamente ciò capita dopo essersi lasciati alle spalle almeno una dozzina di cadaveri. E poi i miei protagonisti sono sempre assassini, mostri, killer, demoni ..

14) Quello più divertente?
Divertente è una parola grossa, in quanto nelle mie storie raramente i protagonisti sono persone simpatiche che raccontano barzellette. Però potrei dire che qualche risata me la sono fatta Io e Marley di John Grogan: tolto il finale super-strappalacrime, si può dire che ci sono certe scene canine che ti fanno sbellicare.

15) Quello più triste?
I draghi dell'lba di primavera di Margaret Weis e Tracy Hickman: dire che ho pianto come una fontana - in treno, davanti a tutti - per la morte di Flint, il nano guerriero .. vi fa capire il livello di tristezza di quelle pagine.

16) Quello più originale?
Il ciclo di Landover di Terry Brooks: a chi poteva venire in mente di ambientare una storia in mondo magico e fatato acquistato dal protagonista tramite un catalogo natalizio di un centro commerciale americano?

17) Quello che più ti estrania dalla realtà?
Tutti i libri che leggo mi fanno viaggiare al di fuori della realtà, forse perchè mi immedesimo talmente tanto nelle storie o nei personaggi che per un attimo mi sembra di essere lì con loro.

18) Quello che avresti voluto scrivere tu?
Il divoratore di Lorenza Ghinelli: una storia tanto semplice quanto drammatica e misteriosa.

19) Tre libri che vorresti leggere in futuro.
Il demone e il Dalai Lama di Raimondo Bultrini, Il vangelo della Maddalena di David Wilson e Melissa Parker e l'incendio perfetto di Danilo Arona. Chissà mai che a Natale ...

20) Tre autori che ti piacciono.
Charlaine Harris, Giorgio Faletti e Licia Troisi. Ovvero: tre personaggi che non s'assomigliano manco da lontano.

21) Tre personaggi letterari tra i tuoi preferiti.
Flint Fireforge, il nano guerriero della saga di Dragonlance.
Tasslehoff Burrfoot, il ladro kender pasticcione anch'egli della saga di Dragonlance.
Dracula, il vero vampiro innamorato e fedele di Bram Stoker.

22) Tre libri che non avresti voluto leggere.
La dodicesima vittima di Iris Johansen, praticamente inutile dall'inizio alla fine.
Vampire trinity di Thomas Emson, primo capitolo di una saga che poteva tranquillamente rimanere nell'armadio di casa invece che in libreria.
I diari della famiglia Dracula di Jeanne Kalogridis: ma cavolo, c'era bisogno di inventarsi un pseudo seguito a Dracula?

23) Tre autori che non ti piacciono.
Non ci sono autori che non mi piacciono, ma solo storie che non mi prendono.

24) Tre personaggi letterari che detesti.
Richard Cyper, il protagonista della saga della Spada della Verità, spocchioso come pochi.
Stefan Salvatore, in teoria il bel protagonista della saga del Diario del Vampiro, imbranato come pochi.
Bill Compton, il vampiro di True Blood, falso ed egoista.

25) Il tuo racconto preferito?
Gli unici racconti che ho letto sono quelli che avevo scritto io - per delle sessioni gdr - poco tempo fa ispirandomi al mio personaggio del videogioco, la mia tauren guerriera Gundrabur.

26) Il libro della tua infanzia?
Il libretto Zio computer tratto dal libro Voglia di lavorar saltami addosso: non ricordo nè la trama nè i protagonisti, ma ricordo benissimo la copertina azzurra con l'enorme faccione a mo' di computer del protagonista.

27) Il primo libro da “adulto”?
La collina dei conigli di Richard Adams.

28) Un libro che hai comprato solo perchè ti piaceva il titolo?
Di titoli ce ne sarebbero un'infinità che mi ispirano. Ma poi sono curiosa come una scimmia e vado sempre a leggere sia la quarta di copertina che l'ultima frase del libro: se queste non mi piacciono, lascio perdere.

29) Un libro che hai comprato perchè ti piaceva la copertina?
Idem come sopra, non mi lascio affascinare facilmente.

30) Classici o Moderni?
Quel che capita, non sono così razzista!

31) Ottocento o Novecento?
Lo stile ottocentesco non è che mi ispiri molto, nè nel modo di narrare di alcuni libri nè tantomeno nelle ambientazioni di alcuni libri moderni. Tutti quei modi pomposi non fanno per me.

32) Il più bel film tratto da un libro?
Nessun film può essere alla pari del libro da cui è tratto.

33) Il primo libro che ti viene in mente?
Cime tempestose di Emily Bronte .. altro che Beautiful!

34) Un libro che sei stato obbligato a leggere e non ti è piaciuto?
Il classico dei classici: I promessi sposi di Manzoni.

35) Un libro che sei stato obbligato a leggere, ma ti è piaciuto?
E venne chiamata due cuori di Marlo Morgan, divorato in pochi giorni durante un'estate alle superiori.

36) Il tuo genere preferito?
Fantasy, horror, thriller .. basta che ci sia sangue, morte e sesso violento e io sono a posto.